Cronaca

Allarme tumori nella zona di Cambiago, ma per la Brianza mancano i dati

Desta preoccupazione uno studio della Asl di Milano: nella zona a sud del Vimercatese la percentuale di morti per tumore è più alta che nel resto della provincia. La Asl di Monza però non ha diffuso dati relativi ai comuni di MB

Cambiago, Torrazza, Cavenago. Nel distretto 4 della provincia milanese, un fazzoletto di terreno che confina con il Vimercatese, le morti per tumore sono sopra la media della provincia meneghina, per la precisione seconde (e non di molto) solo a quelle del distretto 2 (San Giuliano Milanese). Lo dice il Piano integrato locale per la promozione di stili di vita sani, studio che la Asl Milano ha effettuato nel 2009 e che come si evince dal titolo non era nato con lo scopo di fornire una mappa della mortalità per tumori in Lombardia.

La ricerca però è piuttosto dettagliata: e i risultati preoccupano anche la nostra provincia. Una delle zone più colpite dai tumori è appunto un fazzoletto di terra a ridosso di Vimercate. Anche la Asl di Monza e Brianza ha fornito uno studio simile a quella della Asl milanese; tuttavia mancano proprio i dati relativi alla mortalità per tumore nelle diverse aree della provincia e in special modo quelli realtivi ai comuni del Vimercatese.

L’area che desta maggiore preoccupazione è proprio quella che confina con i territori di Cambiago e Cavenago. Secondo gli esponenti del Comitato cittadino per la salvaguardia ambientale di Cambiago (lo riporta “IlCittadinomb.it”) le cause risiederebbo nella presenza di due discariche. Una di queste è addiruttura l’ex discarica di Cavenago, comune appartenente alla nostra provincia. Inoltre, riporta lo stesso sito brianzolo, tra i comuni di Cavenago e Cambiago c’è “un vero e proprio lago di bitumi” nascosto alla vista. Insomma più di un motivo dovrebbe convincere la Asl di Monza e le autorità competenti a ragguagliare i cittadini sullo stato di salute del nostro territorio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme tumori nella zona di Cambiago, ma per la Brianza mancano i dati

MonzaToday è in caricamento