Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Ubriaco fradicio, insulta e strattona la ex alla sagra del paese: "salvata" dalle altre persone

L'uomo avrebbe cercato in tutti i modi di costringere la ragazza, una brasiliana di 25 anni che si trovava alla festa rionale del paese, a salire sulla sua macchina

Ubriaco fradicio, strattona e insulta la ex alla festa del paese per costringerla a salire in macchina con lui. E' accaduto a Cambiago (Milano) domenica sera dove in manette è finito un 23enne albanese.

A dare l'allarme e richiedere l'intervento delle forze dell'ordine sono stati alcuni presenti che hanno assistito alla scena e hanno richiesto l'intervento dei carabinieri per bloccare il 23enne che, una volta arrivato alla sagra, avrebbe iniziato a inveire contro una donna, con cui aveva avuto una relazione, strattonandola più volte, perché voleva costringerla a salire sulla sua auto per tornare a casa con lui.

Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di Gorgonzola e l'uomo è stato arrestato per maltrattamenti e resistenza a pubblico ufficiale.

Da quanto è trapelato, prima dell'arrivo delle forze dell'ordine, intorno alla mezzanotte, l'uomo ha cercato in tutti i modi di costringere la ragazza, una brasiliana di 25 anni che si trovava alla festa rionale del paese, a salire sulla sua macchina. All'arrivo dei militari, l'uomo, già denunciato per maltrattamenti nei confronti della ragazza, opponendo resistenza, ha continuato a insultare la donna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco fradicio, insulta e strattona la ex alla sagra del paese: "salvata" dalle altre persone

MonzaToday è in caricamento