menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vuole guidare ma è ubriaco e amici nascondono chiavi, cade e si ferisce alla testa: ora è in ospedale

In via Pellettier martedì sera a Monza è intervenuta anche una volante della Questura di Monza. Il ragazzo, che nella caduta ha riportato un trauma cranico, è ricoverato all'ospedale San Gerardo

Pretendeva di guidare a tutti i costi per tornare a casa, nonostante avesse alzato un po' il gomito e bevuto troppo. E così - per salvaguardare la sua incolumità - gli amici gli avrebbero nascosto le chiavi dell'auto, in attesa che arrivasse la madre e che lo accompagnasse lei fino a casa. Il giovane però avrebbe perso il controllo e sarebbe caduto a terra, battendo violentemente la testa e procurandosi una ferita. 

E' successo a Monza, nella serata di martedì 3 febbraio, in via Pellettier. Nel parcheggio davanti all'istituto scolastico a ridosso di via Cavallotti è intervenuta anche una volante della Questura di Monza e gli agenti hanno ricostruito quanto accaduto. Il ragazzo, 22 anni, in seguito a un raptus di rabbia per il gesto degli amici, avrebbe perso l'equilibrio e sarebbe quindi caduto sull'asfalto.

Il 22enne è stato così soccorso da una ambulanza e trasferito in ospedale al San Gerardo con un trauma cranico. Le sue condizioni - spiegano dalla Questura - risultano serie ma il giovane non versa in pericolo di vita. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    "Tesoro ritorna!" Una dichiarazione d'amore appesa sul palo della luce

  • Scuola

    Come sarà la maturità 2021? Tutte le risposte

  • social

    Festa del Gatto, dove adottare un felino a Monza

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento