Lunedì, 15 Luglio 2024
Il controllo

Guida ubriaco, fermato due volte in poche ore dalla stessa pattuglia della polizia

Per l'uomo è scattata una doppia denuncia e rischia una multa fino a 8mila euro

Guidava ubriaco, con un tasso alcolemico che superava di quasi sei volte il limite consentito. E nella stessa notte, nel giro di poche ore, è stato fermato due volte sulla stessa strada, al volante della stessa auto, dalla stessa pattuglia della polizia stradale della sezione di Monza e Brianza impeganata in un servizio di controllo del territorio. 

E' successo nella nottata tra sabato 12 e domenica 13 agosto mentre gli agenti erano impegnati lungo la strada statale 36 da Sesto San Giovanni a Lecco per un servizio preventivo. Verso le ore 3.30 a Cinisello Balsamo è stato intimato l'alt a un'autovettura il cui conducente, una volta sceso dal veicolo, ha da subito manifestato un forte alito alcolico. E così è scattato l'alcoltest che è risultato positivo. I valori rilevati dall’etilometro hanno rivelato che il conducente aveva alcol in corpo quasi sei volte il limite consentito dalla legge ed è scattata una denuncia per guida in stato d’ebbrezza con l’ipotesi di reato più grave. La patente è stata sospesa e l'auto affidata a una persona che lo ha raggiunto sul posto.

Nemmeno due ore dopo, intorno alle cinque, a circa un chilometro dal precedente luogo di controllo, gli agenti hanno notato transitare la stessa auto fermata poco prima. E alla guida c'era ancora lo stesso uomo, deunciato poco prima per guida in stato d’ebbrezza. Sottoposto di nuovo all'alcotest, è scattata una nuova denuncia. Oltre alla doppia contestazione dell’ipotesi penale più grave per la guida in stato d’ebbrezza, sono state anche la guida con patente sospesa ed il fermo del veicolo per 3 mesi. Oltre al procedimento penale, ora il soggetto andrà incontro alla revoca della patente di guida e l’applicazione delle sanzioni amministrative fino a oltre 8mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida ubriaco, fermato due volte in poche ore dalla stessa pattuglia della polizia
MonzaToday è in caricamento