Cade durante escursione, trovato in un dirupo cercatore di funghi brianzolo

Soccorsi in azione in Val Brembana. L'uomo, 78 anni, è ora ricoverato con diversi traumi all'ospedale di Lecco

Immagine di repertorio

Ha tenuto duro tutta notte e non ha mai smesso di chiedere aiuto. E' stata proprio la voce dell'uomo, 78 anni, di Varedo, a guidare i soccorsi nel punto esatto dove era caduto, in un dirupo in Val Brembana. 

Si è concluso alle 4 della mattina del 2 settembre l'intervento d'emergenza dei soccorsi che nella serata di domenica erano stati allertati per la ricerca di una persona scomparsa da Piazzatorre, nella Bergamasca. Si tratta di un uomo brianzolo in villeggiatura in Val Brembana che era uscito di casa per un'escursione alla ricerca di funghi e che non era rientrato. Ad allertare i soccorsi è stata la moglie dell'uomo.

Gli uomini del Soccorso Alpino insieme ai soccorritori hanno battuto l'area per tutta la notte fino a localizzare in un dirupo ilo 78enne: era cosciente e gridava aiuto. L'uomo era scivolato per un centinaio di metri e nella caduta si è procurato diversi traumi. Una volta raggiunto, l'uomo è stato immobilizzato dai soccorsi, stabilizzato e riportato sul sentiero principale. Ora è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Lecco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento