Insulta una vigilessa che gli chiede i documenti: "Non darmi ordini, sei una donna"

L'uomo, pachistano 40enne, si stava recando alla Festa del sacrificio musulmana

Locale

Un pachistano 40enne potrebbe essere deferito all'autorità giudiziaria dopo aver pesantemente insultato una vigilessa. L'uomo risulta residente a Lentate sul Seveso.

Il 40enne è stato fermato l'altro giorno al mattino da una pattuglia per un controllo proprio a Lentate. Si stava recando in auto alla Festa del sacrificio musulmana, importante ricorrenza islamica che cade in questo periodo.

Secondo quanto è trapelato, alla richiesta di esibizione di documenti avrebbe iniziato a inveire, specialmente contro un'agente femmina, dicendole "sei una donna e non puoi darmi ordini".

La reazione potrebbe portarlo ad affrontare una denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale in tribunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento