Influenza alle porte: la campagna vaccini dell'Asl di Monza e Brianza

La vaccinazione rappresenta un mezzo efficace e sicuro per prevenire la malattia e le sue conseguenze: dove fare il vaccino

Ecco le strutture a cui rivolgersi

Anche quest’anno la ASL Monza e Brianza con l'arrivo della stagione fredda promuove la campagna di vaccinazione antinfluenzale.

Per prevenire il contagio del virus influenzale può essere somministrato il vaccino: la vaccinazione potrà essere effettuata presso gli Ambulatori di Igiene e Sanità Pubblica della propria zona, oppure presso gli Ambulatori dei Medici di Famiglia.

Dal 27 ottobre i Medici di Medicina Generale inizieranno a vaccinare i loro assistiti mentre dal 3 novembre al 28 novembre la vaccinazione sarà offerta dagli Ambulatori di Igiene e Sanità Pubblica dell’ASL.

L'Asl ha diffuso anche alcuni suggerimenti che possono aiutare a tenere lontana la possibilità di contagio: si raccomanda il lavaggio frequente e accurato delle mani (in assenza di acqua, si raccomanda l’uso di gel alcolici), la buona igiene respiratoria (coprire bocca e naso quando si tossisce o starnutisce), evitare contatti ravvicinati in caso di malattie respiratorie febbrili in fase iniziale (isolamento volontario).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il vaccino sarà gratuito per gli anziani che avranno compiuto i 65 anni di età, per i bambini di età superiore ai 6 mesi e adulti con patologie croniche (malattie del cuore e del sangue, malattie renali, diabete ed altre malattie del metabolismo, malattie dell’apparato respiratorio -inclusa l’asma grave, la fibrosi cistica, la broncopatia cronico ostruttiva-BPCO- e dell’apparato gastro-intestinale) e tumori, persone con malattie neurologiche e neuromuscolari o affette da diabete mellito e altre malattie metaboliche. La somministrazione sarà gratuita anche per gli addetti ai servizi pubblici essenziali compresi medici e personale sanitario. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento