Posa del ponte di Annone Brianza, Statale 36 chiusa: code chilometriche

La chiusura al traffico della Strada Statale 36 in corrispondenza del km 41,200 si protrarrà fino alle 6 di giovedì 30 maggio

La posa del nuovo cavalcavia di Annone Brianza (Foto Matteo Bonacina/LeccoToday)

Traffico in tilt martedì mattina lungo la Strada Statale 36, nel Lecchese. Dalle 21 di lunedì infatti, come annunciato, nel tratto in corrispondenza del km 41,200 è stato chiuso per i lavori relativi alla posa del nuovo cavalcavia.

Che sarebbero stati giorni di "passione" era prevedibile ma martedì mattina, quando la SS36 è stata chiusa per la posa del nuovo ponte in sostituzione di quello crollato il 28 ottobre 2016, gli automobilisti hanno trovato una sorta di piccolo "inferno", con code chilometriche sin da Civate (al momento in direzione Sud, ma nel corso della giornata è lecito attenderle anche verso Nord).

Le immagini scattate questa mattina sono emblematiche e testimoniano, in concreto, le preoccupazioni formulate da molti, compresi gli amministratori del territorio, riguardo la capacità delle strade provinciali del territorio di ammortizzare - in via temporanea e alternativa - il volume di traffico, in particolare quello dei mezzi pesanti. Sono annunciati dunque altri giorni di "passione".

La chiusura

La chiusura al traffico della Strada Statale 36 in corrispondenza del km 41,200 si protrarrà dalle ore 21 di lunedì 27 maggio alle ore 6 di giovedì 30 maggio. Le operazioni saranno condotte tramite l'utilizzo di tre gru di grandi dimensioni in grado di sollevare e movimentare strutture del peso di centinaia di tonnellate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento