Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Veduggio con Colzano

Non si ferma all'alt e fugge: aveva la patente revocata da 13 anni e l'auto sotto sequestro

L'uomo, sottoposto all'alcoltest, è stato poi denunciato per guida in stato di ebbrezza

All’alt dei carabinieri si è dato alla fuga tra le province di Monza e di Como, ma dopo sei km è stato bloccato dai militari della stazione di Besana Brianza.

Dai controlli i carabinieri scoprono che la patente dell’uomo era stata revocata tredici anni prima, ed era già stato denunciato per fatti analoghi a luglio. L'episodio  è accaduto mercoledì 25 agosto a Veduggio con Colzano. Erano circa le 2 del mattino quando i militari in pattugliamento a Veduggio con Colzano in via Verdi, al confine con Via Cattafame di Inverigo (in provincia di Como) – zona rurale nota all’Arma besanese quale area di spaccio di stupefacenti –, hanno intimato l’alt.

Ma l’uomo alla guida non si è fermato, e si è dato alla fuga. I carabinieri lo hanno inseguito e a Inverigo lo hanno fermato. Dai controlli è risultato che l’uomo alla guida era un 41enne residente a Mariano Comense, celibe, disoccupato, già noto alle forze dell’ordine per diversi reati. L’uomo è stato sottoposto all’alcoltest che ha riportato un tasso alcolemico pari a 2,00 gr/l, molto superiore ai limiti consentiti dalla legge.

Dalle ulteriori verifiche è emerso che l’auto era priva di assicurazione, sotto sequestro amministrativo.

L’uomo è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, guida con patente revocata recidiva, resistenza a pubblico ufficiale, sottrazione di cose o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro disposto nel corso di un procedimento penale o dell'autorità amministrativa.

Il veicolo è stato nuovamente posto sotto sequestro e l’uomo dovrà pagare una multa di 2mila e 500 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si ferma all'alt e fugge: aveva la patente revocata da 13 anni e l'auto sotto sequestro

MonzaToday è in caricamento