Cerca di vendere droga ai carabinieri, arrestato 22enne a Monza

Il giovane pusher, trovato in possesso di hashish, è stato sorpreso dai militari in zona Villa Reale nel parco di Monza

Foto da archivio

Ha cercato di vendere droga ai carabinieri e per questo un giovane pusher di 22 anni, marocchino, a Monza è finito in manette. Il 22enne è stato arrestato in flagranza di reato nell'ambito dei servizi antidroga predisposti dai carabinieri della compagnia di Monza sul territorio cittadino.

Nei giorni scorsi i militari, in divisa e in borghese, hanno presidiato le aree in zona via Bergamo, parco, Villa Reale e Boschetti Reali. Proprio qui il 22enne, senza fissa dimora, irregolare in Italia e con alle spalle precedenti legati alla droga e reati contro il patrimonio, ha offerto della droga ai carabinieri. 

Addosso allo spacciatore i militari hanno trovato nove grammi di hashish, pronti per essere venduti. Il giovane è stato arrestato ed è finito in carcere.

Questo non è stato l'unico servizio antidroga che a Monza ha visto impegnati i carabinieri. I militari anche in via Bergamo hano effettuato alcuni controlli per contrastare il fenomeno dello spaccio: proprio qui un altro pusher, alla vista degli uomini dell'Arma, ha abbandonato in strada un sacchetto con dentro oltre due chili di hashish ed è fuggito via. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Zona rossa, ecco l'elenco delle attività e dei negozi aperti e quelli chiusi in Lombardia

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento