rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca Vimercate / Via Vittorio Emanuele, 2

Vimercate, il Comune paga grazie al decreto sblocca-debiti

Il Comune è stato autorizzato al pagamento di 3,6 milioni di euro, la maggior parte dei quali destinati alla fondamentale opera pubblica della "Bananina"

VIMERCATE - Vimercate azzera i debiti risalenti al 2012. Il Comune, grazie al decreto "sblocca-debiti" è autorizzato a utilizzare 3 milioni e 628mila euro per saldare vecchie fatture.

Il sindaco Paolo Brambilla ha dichiarato che i fondi per i pagamenti erano già presenti da tempo ma inutilizzabili a causa dei vincoli imposti dal Patto di Stabilità.

Gran parte della somma (circa 2 milioni di euro) andranno alla Provincia di Milano che li aveva anticipati per il via dei lavori di costruzione dalla "Bananina", tangenziale a sud della città. 700.000 euro saranno destinati alla società Devero per la cessione al Comune della sede dell'Agenzia delle Entrate nell'ex spazio Bassetti e per altri lavori pubblici.

Fondamentali per le piccole imprese del territorio i 35.000 euro che saranno destinati al Distretto Commerciale per il pagamento di imprenditori edili, muratori, piccoli artigiani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vimercate, il Comune paga grazie al decreto sblocca-debiti

MonzaToday è in caricamento