Notturni al Roseto della Villa Reale di Monza: il programma

  • Dove
    Roseto della Villa Reale
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 27/05/2016 al 28/05/2016
    Dalle 21
  • Prezzo
    5 euro
  • Altre Informazioni
Foto Alessandro Vannucci

La magia dei Notturni al Roseto è pronta a incantare Monza. 

L'appuntamento con le performance al chiaro di luna nella suggestiva cornice del roseto davanti alla Villa Reale è per venerdì 27 e sabato 28 maggio nell'ambito delle iniziative del Festival Monza Visionaria che proseguiranno fino a domenica.

L’ispirazione dei Notturni al Roseto viene quest’anno dal film "2001: Odissea nello spazio".

Gli eventi in programma per l'edizione 2016 rimandano infatti ad alcuni dei temi delineati nel film cult di Stanley Kubrick, che ha segnato per sempre il cinema di fantascienza e il nostro immaginario. Attraverso plurimi rimandi letterari, in primis all’originaria sfida omerica, e musicali, il pubblico potrà perdersi nello spazio del Roseto della Reggia di Monza tra concerti e performance, alla ricerca di un significato recondito, oltre le colonna d’ercole della fruizione canonica.

I Notturni saranno inoltre l’occasione speciale per visitare la Cappella Reale della Villa, in cui si terrà il concerto di Valerio Scrignoli, alla chitarra elettrica. L’Odissea nello spazio terminerà con il Nasty Party nei Giardini della Reggia di Monza, sabato 28 maggio dalle 21.30 alle 2.00, con la presenza di Stefano Greco aka Fana Dj + Eloisa Manera violino + Divi DJ in collaborazione con Nasty Party e Le Cucine di Villa Reale.

Completano il quadro della proposta sinestetica le Visite Visionarie, collaudato format originale di visite guidate in cuffia wireless, che permette ai suoi utenti di immergersi nei suggestivi racconti di Andrea Taddei, narrati da Alessio Bertallot e partire alla scoperta della storia, delle bellezze artistiche, musicali, architettoniche della Reggia di Monza, o di capire quale intimo legame lega la Regina Teodolinda e Madre Africa, accompagnati dal canto di Arsene Duevi e dalla sua video guida del centro di Monza, scaricabile con QR code.

In occasione dei Notturni al Roseto, la Villa Reale di Monza propone una visita tematica in esclusiva alla scoperta dei motivi floreali che decorano le meravigliose stanze degli Appartamenti Privati del secondo Piano Nobile. Le visite guidate (dalle 19 e dalle 19.39), dal costo di € 10 a persona, durano un’ora e vanno prenotate al numero 199.15.11.40 o via email o sito web: info@villarealedimonza.it – www.reggiadimonza.it --

Di seguito il programma dettagliato delle singole postazioni.

POSTAZIONE n.1 (ingresso)* I Dioscuri Il culto dei Dioscuri nacque a Sparta si diffuse rapidamente in tutta la Magna Grecia, venivano creduti protettori dei naviganti perché il mito racconta che Poseidone affidò loro il potere di dominare il vento e il mare. I due giovani Castore e Polluce attendono i naviganti all’ingresso del Roseto per condurli nella profondità del suono e dello spazio Dimidiam Massimiliano Milesi sax tenore | Giacomo Papetti basso elettrico

POSTAZIONE n.2 * Il Giardino di Nausicaa L’Odissea di Omero narra di Nausicaa figlia di Alcinoo re dei Feaci e del suo immenso giardino, pieno di frutti che maturano in ogni stagione magicamente. Qui tra le rose del roseto troverete due musiciste pronte a far vibrare una fitta schiera di Gong, campane tibetane e altri strumenti ancestrali le cui vibrazioni saranno capaci di condurvi a una nuova dimensione energetica e in un nuovo spazio emotivo con Silvia Sferch, Barbara Quargnolo (BE Gong)

POSTAZIONE n.3 * A Space Oddity (Odissea sonora tra Ligeti e Bowie) Ligeti e Bowie, due icone spaziali lontane forse anni luce tra loro per la prima volta insieme nell’estro e nella fantasia del più funambolico dei compositori e perforare italiani Giovanni Falzone Border Trio Giovanni Falzone tromba e elettronica | Gianluca Di Ienno organo e fender rhodes Alessandro Rossi batteria con gli interactive video di Alessandro Iacobino

POSTAZIONE n.4 * Ziggy Stardust (TV) 45 anni fa, il Maggiore Tom David Bowie sbarcava sulla luna in Space Oddity: il singolo (primo successo dell’icona del rock) uscì l’11 luglio 1969. La hit stellare fece da sottofondo ai servizi della BBC dedicati all’allunaggio dell’Apollo 11. Qui il video originale di Space Oddity tratto dal film promozionale 'Love You Till Tuesday', pubblicato per la prima volta nel 1969.

POSTAZIONE n.5 * L’Odissea del Bradipo Un giardino di Monoliti luminosi dove si muove lento il Bradipo Tridattilo aka Roberto Zanisi che con i suoi insoliti strumenti anima mandala digitali che scandiscono il fluire del tempo Roberto Zanisi cumbus buzuki e steel pan

POSTAZIONE n.5 * Danza celestiale Occhi in su per osservare le peripezie aeree di una danzatrice appesa al filo nello spazio profondo del Roseto. Clelia Fumanelli, danza aerea

CAPPELLA REALE | ODISSEA ROCK (si trova nell’Avancorte accanto al Teatrino di Corte) Un’Odissea nel rock mistico di Jesus Christ Superstar. Un’occasione speciale per visitare la Cappella Reale Valerio Scrignoli chitarra elettrica

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Sagra del tortello di zucca e dello gnocco fritto

    • Gratis
    • dal 25 febbraio al 7 marzo 2021
    • Villa Bagatti Valsecchi
  • Sagra del tortello di zucca: a Varedo squisiti piatti e attività speciali

    • Gratis
    • dal 25 febbraio al 7 marzo 2021
    • Villa Bagatti Valsecchi
  • Si alza il sipario al Villoresi: in scena cento anni di teatro

    • dal 10 ottobre 2020 al 30 maggio 2021
    • Teatro Villoresi
  • Teatro Binario 7: ecco la nuova stagione teatrale

    • dal 23 ottobre 2020 al 9 maggio 2021
    • Teatro Binario 7
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    MonzaToday è in caricamento