Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Elezioni Comunali 2012

La tv russa a Monza per la Mancuso: volontariato contro pornostar

L'emittente NTV ha mandato due inviati in Brianza per intervistare la candidata sindaco e fondatrice di Salute Donna. Tema dell'intervista? La politica ovviamente, e anche i modi troppo facili per farsi pubblicità

Terzo Polo diviso, si diceva. Tra ieri e oggi i confini si sono fatti sempre più netti. E mentre Anna Martinetti viene lanciata da Casini, l'altra Anna della politica monzese, che di cognome fa Mancuso, viene intervistata dall'emittente tv russa Ntv.  E' successo ieri pomeriggio in centro. Il pezzo dell'emittente moscovita voleva sottolineare la differenza tra le candidature delle pornostar Cicciolina e Milly D'Abbraccio (che nel frattempo ha rinunciato alla corsa) e quella dell'architetto monzese, fondatrice di un'associazione senza fini di lucro come Salute Donna. La onlus creata nel 1994 si occupa di prevenzione e sostegno per le donne affette dal cancro al seno ed è molto conosciuta anche in ambito extraprovinciale. La chiacchierata è avvenuta nel tardo pomeriggio  in piazza del Duomo: le domande hanno riguardato anche  la politica nazionale e il fenomeno delle "velinismo". La troupe in serata ha lasciato Monza per andare in Campania a parlare con Milly D'Abbraccio. Il reportage sarà visibile nei prossimi giorni.

La Mancuso, coordinatore provinciale di Futuro e Libertà, è candidata con una lista civica che raccoglie Monza Futura e la storica "Insieme per Monza" di Giampietro Mosca. Quest'ultimo, ex assessore nella Giunta Faglia, ha rinunciato la settimana scorsa alla candidatura.  Il Terzo Polo correrà quindi diviso a Monza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La tv russa a Monza per la Mancuso: volontariato contro pornostar

MonzaToday è in caricamento