rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
bilancio

Brianza terra di donazioni: oltre 22mila iscritti all'Avis

Numeri positivi, soprattutto per la provincia di Monza, che conta ha superato i 23mila soci

Cinquant'anni e non sentirli per Avis Lombardia. Nel fine settimana evento in presenza dopo la pandemia. La passione e la motivazione del gruppo Avis, ma soprattutto il senso civico e l’ascolto delle necessità della popolazione lombarda e, volgendo uno sguardo più ampio, della popolazione nazionale: questi e molti altri temi di fondamentale rilevanza sono stati affrontati durante la 51esima assemblea regionale di Avis regionale Lombardia. Nonostante le asperità degli ultimi due anni, il 2022 vede Avis festeggiare il 50° anniversario. Gli ultimi anni di difficoltà portati dalla pandemia hanno separato solo fisicamente la grande rete di Avis regionale Lombardia che è tornata con grande entusiasmo a riunirsi.

Provincia di Monza: 22.741 donatori e 23.093 soci

Un risultato degno di nota è dato dai numeri della grande rete che compone Avis Regionale Lombardia: essa è la sede a cui afferiscono cica il 22% dei donatori volontari sul territorio nazionale, i quali contribuiscono per circa il 24% alle donazioni totali. La solidarietà e l’etica del volontariato – insieme alla gratuità e all’unicità dell’associazione - sono i principali valori che contribuiscono alla mission di Avis: costruire comunità, rafforzare i legami sociali e favorire l’agire sociale e solidale, insieme alla tutela del diritto alla salute, alla promozione di sani stili di vita, al sostegno allo sviluppo del volontariato e dell’associazionismo e alla partecipazione e promozione di programmi di cooperazione internazionale. Sono inoltre più di 268 mila i soci di Avis Regionale Lombardia, di cui il 97% donatori, con un incremeto dell’+1% (rispetto al 2020) dei nuovi donatori tra i 18 e i 25 anni, del +4,3% di nuovi iscritti e del +5,7% delle donazioni totali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brianza terra di donazioni: oltre 22mila iscritti all'Avis

MonzaToday è in caricamento