rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Calcio

Novità sulle aggressioni ai giocatori del Seregno: tutto sembrerebbe essere nato da una richiesta di adeguamento degli stipendi

Il dottor Romeo Sotiri ha denunciato i responsabili dell'accaduto per minacce e offese

Novità rilevanti sulla vicenda riguardante le aggressioni ai giocatori e ai dirigenti del Seregno degli scorsi giorni, sono emerse nella giornata di oggi.

Una troupe di Sky era presente infatti allo stadio Ferruccio per intervistare: Ermanno Fumagalli, Mattia Scognamiglio e Marco Rossi.

Rossi in particolare, si è espresso a nome di tutta la squadra raccontando della paura avuta a seguito del grave episodio spiegato precedentemente (https://www.monzatoday.it/sport/calcio/minacce-seregno-calcio.html).

È emerso però un fatto molto importante, il dottor Romeo Sotiri (nonché vicepresidente) ha denunciato il signor Ninni Corda per minacce e offese risalenti al giorno 11 novembre. Il dirigente si sarebbe presentato con due giocatori e due sconosciuti, lamentandosi di un taglio degli stipendi, intimando di voler dirigere l’allenamento, insultando e aggredendo tutti coloro trovati sul suo cammino.

Anche il giocatore Borghese ha presentato un documento alla società dove attesta i fatti raccontati anche dagli altri presenti al campo.

Una situazione in divenire che avrà sicuramente degli aggiornamenti nei prossimi giorni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novità sulle aggressioni ai giocatori del Seregno: tutto sembrerebbe essere nato da una richiesta di adeguamento degli stipendi

MonzaToday è in caricamento