Prove e gara: orari e programma del Gran Premio di Monza

Giovedì ci sarà l'opportunità di incontrare di persona i piloti. Poi, da venerdì, si comincia a fare sul serio con le prove libere. Domenica, prima della gara, la tradizionale parata delle stelle della Formula 1

La gara si corre il 6 settembre - Foto repertorio

E’ il weekend dell’appuntamento con la storia, con la speranza che non sia l’ultimo capitolo. E’ il weekend del ritorno nel tempio della velocità. E’ il weekend del Gran Premio di Monza. 

Martedì pomeriggio, nell’eccezionale cornice di Expo, è stata presentata l’86^ edizione del Gp d’Italia di Formula 1, che si svolgerà sulla pista dello storico impianto brianzolo dal 3 al 6 settembre.

Reduci dalla tappa di Spa, i protagonisti della Formula 1 sono al loro dodicesimo appuntamento stagionale e giungono a Monza con la coppia del team Mercedes saldamente al comando della classifica grazie alle nove vittorie complessive finora conseguite, di cui sei ottenute da Lewis Hamilton – già vincitore a Monza nel 2012 e nel 2014 - che precede di 28 punti il compagno di squadra Nico Rosberg. Alle loro spalle il duo del Cavallino rampante: Sebastian Vettel, alla ricerca del terzo successo stagionale, desideroso di cancellare con una vittoria lo scoppio dello pneumatico avvenuto in terra belga, e Kimi Raikkonen, fresco di rinnovo del contratto con la scuderia di Maranello.

PARCHEGGI, VIABILITA' E NAVETTE: TUTTE LE INFO

Altri protagonisti saranno i piloti Williams, in particolare Felipe Massa che fu molto applaudito l’anno scorso dopo la conquista del terzo gradino del podio, ed è atteso ad una conferma Romain Grosjean dopo la bella prestazione a Spa che gli è valsa il terzo posto.

“Il Gran Premio d'Italia a Monza è speciale. Il tracciato è unico per velocità e difficoltà tecniche. I piloti sentono la presenza del tifo competente e numeroso ed ambiscono a salire sul podio dell'Autodromo di Monza per salutare la folla di appassionati. Le squadre hanno preventivato di utilizzare “gettoni” di aggiornamento della Power Unit, ad ulteriore dimostrazione che Monza è per tutti una vetrina speciale", ha commentato il presidente dell’Automobil club Milano, Ivan Capelli.

E per mantenere questo appuntamento anche negli anni futuri nel calendario della Formula 1, dopo la scadenza del contratto del prossimo anno, si stanno mobilitando tutte le Autorità

"Stiamo lavorando intensamente – ha dichiarato il presidente Aci, Angelo Sticchi Damiani - per definire in tempi brevi con modalità certe e cristalline tutte le formalità che garantiranno la permanenza di Monza e del Gran Premio d'Italia nel calendario mondiale della Formula 1. Con lo sforzo di tutti, l 'autodromo più storico nel calendario della Formula 1 è oggi uno dei più moderni e sicuri, con soluzioni tecnologiche che il mondo ci invidia. Ecco perché la presentazione del Gran Premio d'Italia si svolge quest'anno sul palcoscenico internazionale dell'Expo". 

“Una location fortemente voluta – ha sottolineato il presidente dell’Autodromo, Dell’Orto – per evidenziare ulteriormente un’eccellenza del nostro territorio che il nuovo management di Sias sta valorizzando con tante nuove iniziative e manifestazioni, sportive e non, rendendola fruibile tutti i giorni dell’anno”.

Prove e gare iniziano venerdì 4 settembre con due sessioni di prove libere delle Formula 1 (dalle 10 alle 11.30 e dalle 14 alle 15.30), oltre alle prove delle altre gare in programma : GP2 (libere dalle 12 alle 12.45, di qualificazione dalle 15.55 alle 16.25), GP3 (libere dalle 17.50 alle 18.35), Porsche Mobil 1 Supercup (libere dalle 16.45 alle 17.30). 

Nel corso della giornata di sabato 5 sono previste per la Formula 1 una sessione di prove di pit stop (dalle 8.30 alle 9.15), la terza sessione di prove libere (dalle 11 alle 12) e le prove di qualificazione (dalle 14 alle 15). Per le altre formule sono in programma Gara 1 della GP2 (alle 15.40, per 30 giri o 60 minuti), le prove di qualificazione e Gara 1 della GP3 (rispettivamente dalle 9.45 alle 10.15 e alle 17.15, per 22 giri o 40 minuti), le prove di qualificazione e Gara 1 della Porsche Mobil 1 Supercup (rispettivamente dalle 12.25 alle 12.55 e alle 18.25, per 14 giri o 30 minuti).

Il programma di domenica 6 prevede per la Formula 1 alle 12.30 la tradizionale parata di saluto dei piloti e alle 12.45 la presentazione della starting grid. Alle 14 il via all’86° Gran Premio d’Italia (53 giri per un totale di 306,720 km), preceduto, alle 13.46, dalle note dell’inno nazionale, quest’anno cantate da “Il Volo”, il gruppo musicale vincitore dell’ultima edizione del Festival di Sanremo, grandi star internazionali. Ma la domenica motoristica prevede anche altre competizioni: Gara 2 della GP3 (alle 9.25, per 17 giri o 30 minuti), Gara 2 della GP2 (alle 10.35, per 21 giri o 45 minuti) e la Gara della Porsche Mobil 1 Supercup (alle 11.45, per 14 giri o 30 minuti).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da segnalare, in particolare, il gustoso prologo di giovedì 3, dalle 16.00 alle 18.00, con la possibilità per i tifosi in possesso di un abbonamento tre giorni di passeggiare di fronte ai box ammirando da vicino le auto che saranno protagoniste nel week end. In questo contesto, inoltre, fra le 16.30 e le 17.30, potranno anche avvicinare i piloti che saranno a disposizione per gli autografi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento