Coronavirus

Concorezzo, la casa di riposo torna "covid-free": tutti negativi i tamponi degli ospiti

Nella Rsa brianzola a ottobre era stato rilevato un focolaio: quasi tutti gli ospiti della struttura e gran parte del personale erano stati contagiati dal covid-19. Ora i tamponi sono tutti negativi

La Rsa Villa Teruzzi a Concorezzo

Dopo la scia di vittime causate dal covid e la "strage" di contagi a Concorezzo, nella casa di riposo Villa Teruzzi, tutti gli ospiti sono negativi. Sono stati infatti resi noti i risultati dei tamponi di controllo effettuati la scorsa settimana nella struttura dove lo scorso ottobre si era sviluppato un focolaio del virus che aveva portato quasi tutti gli anziani residenti nella Rsa a essere contagiati dal covid. Tanti anche i decessi: diciassette in poche settimane.

Ora l'esito dei test effettuati ha confermato la guarigione dei 29 ospiti ancora presenti nella struttura e di tutti gli operatori. "Apprendiamo con piacere che dopo i tamponi di settimana scorsa, gli esiti arrivati questo mercoledì confermano tutti negativi ospiti presenti ed operatori. Una preghiera per gli ospiti che nelle scorse settimane ci hanno lasciato e un grande abbraccio ai 29 attualmente presenti" ha commentato il sindaco del comune brianzolo Mauro Capitanio.

A inizio ottobre dopo il ricovero in ospedale di un'aziana ospite della residenza protetta i test effettuati sugli ospiti avevano rilevato una allarmante diffusione del contagio nella struttura: contagiati anche molti operatori. Dopo il sopralluogo e le verifiche relative al rispetto dei protocolli di prevenzione, Ats sta facendo luce su quanto accaduto. In Brianza a preoccupare era stata anche la situazione drammatica, per numero di contagi tra ospiti e personale, creatasi in un'altra Rsa: il Bosco in città di Brugherio

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorezzo, la casa di riposo torna "covid-free": tutti negativi i tamponi degli ospiti

MonzaToday è in caricamento