Tecnologie medicali all'avanguardia all'ospedale di Vimercate grazie all'accordo con Fujifilm

Le strutture della ASST di Vimercate testeranno e valuteranno nuove tecnologie dell’azienda giapponese

Avanguardia tecnologica all’ospedale di Vimercate. Grazie alla partnership esclusiva siglata tra ASST di Vimercate e Fujifilm, azienda leader mondiale nel campo dello sviluppo di software medicali, le strutture ospedaliere del gruppo testeranno e valuteranno nuove tecnologie dell’azienda giapponese, sviluppate presso i propri centri di sviluppo e ricerca internazionali. 

L’accordo, sottoscritto tra il Direttore Generale dell’Azienda Socio Sanitaria Nunzio Del Sorbo e il Presidente di Fujifilm Italia Yoshiki Kimura, prevede un protocollo di cooperazione per “esplorare nuovi possibili approcci per il trattamento dei pazienti con potenziali benefici per i servizi clinici”, l’offerta sanitaria e i processi organizzativi dei presidi ospedalieri.

PH FUJI ASST 1-2

Le nuove tecnologie Fujifilm saranno utilizzate, si spiega nel documento, esclusivamente a scopo sperimentale: “saranno tecnologie assolutamente innovative ed estremamente interessanti per l’evoluzione dell’attività clinica dei nostri professionisti – racconta Giovanni Delgrossi, Direttore dei Sistemi Informativi dell’ASST-  in modo particolare in ambito diagnostico clinico, ad esempio in radiologia e cardiologia”.

Vale la pena ricordare che tra ASST di Vimercate e Fujifilm si è consolidato, negli anni, un significativo rapporto di collaborazione, con reciproca soddisfazione, tanto che quello di Vimercate è divenuto, per la società giapponese, centro sanitario di riferimento europeo.

Non a caso l’azienda diretta da Del Sorbo è, con il protocollo sottoscritto, l’unica in Italia destinata a valutare e testare le nuove soluzioni per l’informatica medica della multinazionale.

“E’ un riconoscimento – afferma il Direttore Generale dell’ASST – dell’ottimo livello raggiunto dalla nostra Azienda in materia di digitalizzazione e automazione”. “Per noi – continua Del Sorbo – questa partnership è una eccezionale opportunità che, presso i nostri medici, può far crescere la consapevolezza sui benefici che le nuove tecnologie comportano nell’analisi e nell’interpretazione diagnostica; un’opportunità che testimonia l’apprezzamento internazionale della nostra organizzazione informativa e che dà valore all’attività dei suoi collaboratori e dei sanitari che se ne avvalgono”.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Takaaki Ueda, Deputy General Manager, Medical Systems Business Division di Fujifilm, commenta “L’obiettivo generale di Fujifilm è di aiutare a migliorare la qualità della vita delle persone in tutto il mondo. Con le nostre nuove tecnologie e prodotti, vorremmo fornire una migliore qualità del servizio ai professionisti medici e ai pazienti, insieme all'ospedale di Vimercate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Valassina, pirata della strada travolge coppia in moto: un morto e un ferito

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Ombrelli sopra il centro di Monza, ecco perchè la città si è coperta di verde

  • Ubriaco travolge coppia in moto sulla Valassina poi scappa: morta donna monzese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento