Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Il sindaco di Agrate rassicura: "Nessuna emissione tossica dopo l'incendio"

Il sindaco Simone Sironi, con un post sul suo profilo Facebook, ha rassicurato i suoi concittadini. Intanto Arpa sta effettuando ulteriori campionamenti dell'aria

L’incendio di via Euripide non ha causato l’emissione di polveri tossiche. I residenti di Agrate Brianza e comuni limitrofi possono stare tranquilli. Lo ha annunciato con un post sul suo profilo Facebook il sindaco di Agrate, Simone Sironi, rispondendo così alle segnalazioni e preoccupazioni di numerosi cittadini allarmati dall’aria acre che si respirava giovedì 1 aprile dopo l’incendio nel deposito di piccoli elettrodomestici di via Euripide.

“I tecnici di Ats e di Arpa hanno escluso criticità per la cittadinanza – scrive il primo cittadino -. L’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente ha comunque deciso di installare in zona  alcuni campionatori ad alto volume per la ricerca di eventuali microinquinanti. I campionamenti dureranno almeno 24-48 ore”.

L’incendio era divampato nella notte di giovedì: immediato l’arrivo dei soccorsi e di numerosi mezzi e uomini dei vigili del fuoco che hanno lavorato tutta la notte e la mattina per cercare di domare le fiamme. Giovedì pomeriggio, poi, sono state demolite porzioni dell’edificio prospiciente la via. Operazioni che proseguiranno anche nella giornata di venerdì 2 aprile. Fortunatamente nell’incendio non ci sono stati feriti.

Sulla causa delle fiamme sono in corso gli accertamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco di Agrate rassicura: "Nessuna emissione tossica dopo l'incendio"

MonzaToday è in caricamento