Non risponde al citofono: pompieri sfondano la porta, ma era solo andato a fare un giro

È successo ad Agrate Brianza nella serata di lunedì. Sul posto anche il 118 e i carabinieri

I vigili del fuoco sul posto (B&V Photographers)

Non rispondeva al citofono né al telefono. E così temendo il peggio i parenti hanno chiamato i soccorsi: a casa sua sono arrivati vigili del fuoco, carabinieri e ambulanze del 118. Una volta entrati in casa non hanno trovato nessuno, ma fortunatamente non c'è stato nessun tragico epilogo. È successo nella serata di lunedì 1° luglio in via Verdi ad Agrate Brianza; protagonista del fatto: un anziano. 

L'allarme è scattato intorno alle 21 e sul posto sono intervenuti tutti i mezzi in emergenza. I vigili del fuoco, entrati nell'abitazione, lo hanno prima cercato tra le mura di casa e poi nel box, senza trovarlo. L'anziano si è presentato poco dopo a casa sua: era semplicemente andato a fare un giro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento