Arcore, identificato e denunciato il minorenne autore della aggressione ai danni del clochard

Dopo l'accaduto il 72enne, cardiopatico, ha accusato un malore

Un ragazzino minorenne di sedici anni di Arcore è stato denunciato dai carabinieri della compagnia di Monza. Il giovanissimo infatti è stato individuato dai militari come responsabile della spinta ai danni di un clochard di settantadue anni in stazione ad Arcore mercoledì pomeriggio.

A identificare il ragazzino che dovrà rispondere dell'accusa di lesioni (sarà poi l'autorità giudiziaria a pronunciarsi sul reato) sono state le indagini dei carabinieri brianzoli che hanno lavorato ininterrottamente per rintracciare, attraverso l'analisi delle riprese delle telecamere di videosorveglianza, il responsabile dell'aggressione al settantenne. 

Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, l'uomo sarebbe stato aggredito al termine di un alterco, spintonato e fatto cadere. Il settantenne, cardiopatico, pochi istanti dopo ha accusato un malore e, mentre i responsabili fuggivano via, è stato soccorso da un'ambulanza in codice rosso e trasferito in ospedale a Paderno Dugnano. 

Le condizioni della vittima rimangono stabili e gravi e il settantaduenne è ricoverato nel reparto di terapia intensiva. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

Torna su
MonzaToday è in caricamento