Arcore, via Keplero e Carducci: Fido sporca, ma l'incivile è il padrone

Sono le strade più colpite dalla maleducazione dei padroni che non puliscono gli escrementi degli amici a quattro zampe

ARCORE - Non faranno come a Capri, perla del Tirreno dove il sindaco ha firmato un'ordinanza per fare l'esame del Dna ai "ricordini" lasciati da Fido e piazzato una multa da 1.500 euro per farla rispettare, ma anche in Brianza non si scherza: la contravvenzione per chi sporca è di 150 euro.  Del resto, "l'incivile non è lui, sei tu che non pulisci", come affermano significativamente le campagne pubblicitarie create ad hoc. E ad Arcore spunta una classifica delle strade più colpite: secondo la polizia locale in città il primato dell'inciviltà spetta alle vie Val di Scalve, Keplero e Carducci. Un triste record che i residenti, stufi, sperano si sposti altrove. O, ancora meglio, di cui non rimanga traccia. In tutti i sensi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento