Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Arrestato il 17enne che ha mandato in coma un pensionato dopo una lite per un cane

Il fatto era accaduto in provincia di Como. L'uomo, che vive alle porte di Monza, lotta tra la vita e la morte

E' stato arrestato il ragazzo di 17 anni che lo scorso 29 settembre, in seguito a una lite per un cane, aveva sferrato un pugno contro Marko Sesic, un pensionato di 67 anni residente a Bresso. L'uomo, finito in ospedale in codice rosso, sta ancora lottando tra la vita e la morte.

Come riporta QuiComo il giovane inizialmente era scappato, tenendosi sempre in contatto con alcuni parenti ma poi, dopo circa tre ore, si è consegnato alle forze dell'ordine. Era stato denunciato a piede libero ma ieri, martedì 5 ottobre, è stata accolta la richiesta del Pubblico Ministero di un' ordinanza di custodia cautelare nel carcere minorile di Beccaria di Milano. Il giovane non sarebbe in grado di controllare la sua rabbia e pertanto viene considerato "pericoloso per la società". Non hanno giocato a suo favore le parole pronunciate dal 17enne che proprio davanti al Pm  ha detto che se gli toccano la sua famiglia gli va il sangue alla testa. 

Tutto era successo sulla strada che da Tavernerio sale alla frazione di Solzago: Marko Sesic e la figlia erano in auto quando, all'improvviso, si sono trovati di fronte un cane senza guinzaglio sbucato dal portone di un cortile. L'auto ha fatto in tempo a inchiodare evitando l'animale; a stretto giro è apparso il proprietario del cane, un ragazzo di 17 anni, che anziché scusarsi ha risposto per le rime alle accuse lanciate dalla figlia di Sesic.

In un attimo gli animi si sono scaldati e il 67enne sarebbe sceso dall'auto per prendere in mano la discussione. Proprio in questo frangente sarebbe avvenuta l'aggressione: il ragazzo avrebbe tirato uno schiaffo al 67enne che è rovinato a terra sbattendo violentemente la testa e perdendo i sensi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato il 17enne che ha mandato in coma un pensionato dopo una lite per un cane

MonzaToday è in caricamento