Cronaca

La banda dei topi d'appartamento (con reddito di cittadinanza) da 40 furti in Brianza: 5 arresti

Maxi operazione dei carabinieri nella mattinata di mercoledì: cinque le ordinanze di custodia cautelare in carcere eseguite dai militari della compagnia di Merate

Almeno quaranta colpi, con un bottino da migliaia e migliaia di euro tra gioielli e contanti. Nella mattinata di mercoledì i carabinieri della compagnia di Merate hanno dato esecuzione a una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Lecco nei confronti cinque persone ritenute responsabili di furti in abitazione.

In manette sono finiti cinque uomini: un soggetto italiano (percettore di reddito di cittadinanza) e quattro cittadini di origine albanese. I furti - almeno quaranta quelli contestati alla banda - sono avvenuti tra le province di Como, Lecco e Monza e Brianza.

Nell'operazione mercoledì mattina sono stati impegnati quaranta militari dell'Arma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La banda dei topi d'appartamento (con reddito di cittadinanza) da 40 furti in Brianza: 5 arresti

MonzaToday è in caricamento