Arresto cardiaco dopo l'anestesia dal chirurgo plastico: 39enne gravissima

L'intervento era programmato in uno studio di Seregno, poi il trasporto d'urgenza all'ospedale San Gerardo di Monza dove la donna ora è ricoverata in Neurorianimazione

Immagine di repertorio

E' ricoverata in condizioni gravissime, in coma, in prognosi riservata nel reparto di Neurorianimazione dell'ospedale San Gerardo di Monza A.M.T., la donna di 39 anni che martedì pomeriggio è stata colta da un arresto cardiaco subito dopo essersi sottoposta all'anestesia presso lo studio di un chirurgo plastico a Seregno. 

La donna è in condizioni gravissime 

La paziente è stata immediatamente soccorsa da un'ambulanza e da una equipe medica del 118 che pochi minuti dopo le 16 ha effettuato le manovre di rianimazione nello studio dove la donna si era recata per sottoporsi a un intervento estetico. Poi la corsa a sirene spiegate verso l'ospedale San Gerardo di Monza dove è giunta intorno alle 16.45 ed è stata ricoverata nel reparto di Neurorianimazione.

"Nei prossimi giorni verificheremo l'entità dei danni cerebrali subiti dalla paziente che al momento è sottoposta a un trattamento intensivo" ha spiegato il Dottor Giuseppe Citerio, responsabile medico Neurorianimazione presso l'ospedale San Gerardo di Monza. La donna si trova in coma post anossico, la prognosi è riservata e le sue condizioni, secondo quanto reso noto dal nosocomio monzese, sono estremamente gravi. 

Indagato il chirurgo

Al momento non sono ancora state determinate le cause che hanno portato la 39enne in arresto cardiaco che restano ancora da accertare. I carabinieri hanno fatto scattare i sigilli per lo studio medico per effettuare tutte le verifiche del caso e al momento il chirurgo plastico è indagato per lesioni colpose gravissime.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento