In auto alle 7 di mattina davanti all'Ikea: aspettava di svaligiare qualche furgone

Un romeno di 26 anni è stato sorpreso in auto nella zona commerciale adiacente all'Ikea sabato mattina prima dell'apertura dei negozi: su di lui pendeva una condanna per furti a furgoni merci

Sorpreso fuori dall'Ikea di Carugate

Tutti i negozi erano ancora chiusi ed era solo a bordo di un'auto all'interno del parcheggio dell'Ikea alle 7.15 mentre tutte le serrande degli esercizi commerciali erano abbassate.

I carabinieri della compagnia di Vimercate lo hanno sorpreso e arrestato sabato mattina mentre con tutta probabilità era in attesa di alcuni complici per compiere qualche colpo: i militari hanno approfondito il controllo ed effettuato degli accertamenti sulla sua anagrafica, scoprendo che si trattava di un 26enne romeno colpito da un ordine di carcerazione.

Il ragazzo, residente a Carugate, con numerosi precedenti alle spalle, doveva scontare una pena di due mesi perchè condannato dal trobunale di Milano in seguito a furti commessi a furgoni addetti al trasporto di merci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stato a quel punto che i carabinieri hanno supposto il motivo della sua presenza in quell'orario così insolito nell'area commerciale: con tutta probabilità il 26enne era in attesa di qualche complice con cui avrebbe colpito alcuni furgoni che sarebbero giunti di lì a poco a scaricare merce nei vari esercizi commerciali. Arrestato, è stato accompagnato alla sua abitazione dove dovrà scontare gli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento