menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri in un'abitazione a Monza, i vicini danno l'allarme e arriva la polizia

Uno dei due malviventi è stato arrestato: prosegue la caccia al complice

Qualcuno li ha visti intrufolarsi in un appartamento di un condominio e ha dato l'allarme alla Polizia di Stato. Così due ladri sabato sera a Monza sono stati sorpresi dai poliziotti proprio fuori dall'abitazione che avevano appena svaligiato.

Intorno alle 20 un residente ha allertato il commissariato segnalando la presenza di due topi d'appartamento al piano rialzato di uno stabile di via Masaccio. La volante della Polizia si è precipitata sul posto e, lasciata la vettura di servizio in via Borgazzi per non destare sospetti, i poliziotti hanno proseguito a piedi, cercando di scorgere tra le auto parcheggiate qualche movimento "insolito". 

Gli agenti non hanno dovuto attendere molto: due individui sono usciti dal condominio e, accortisi della presenza delle forze dell'ordine, hanno tentato la fuga gettando a terra una torcia e dei guanti neri.

I poliziotti sono riusciti a bloccare e arrestare uno dei due malviventi in fuga mentre l'altro, per il momento, è riuscito a farla franca. Per bloccare il complice, M.A., albanese 22enne irregolare, in Italia senza fissa dimora e con una lunga lista di precedenti, gli agenti hanno dovuto utilizzare anche lo spray al peperoncino perchè l'uomo ha tentato di aggredirli. Per il 22enne è scattata una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale e l'arresto per furto aggravato. Proseguono intanto le indagini per rintracciare il secondo uomo. I due topi d'appartamento, mentre i proprietari non erano in casa, erano riusciti a mettere le mani sul un giubbotto, un tablet e un paio di scarpe.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento