Omicidio in Brianza: fermato l'uomo che ha sparato e ucciso il 24enne albanese

Il movente all'origine della sparatoria sfociata in omicidio pare essere legato al controllo del mercato prostituzione

Un delitto legato al controllo della prostituzione. E’ questa la soluzione del giallo dell’omicidio di venerdì scorso sulla Milano Meda. Il presunto assassino, 34 anni, incensurato, albanese, e la vittima, un connazionale di dieci anni più giovane, si erano dati appuntamento di fronte a un night club a Cermenate. I due dovevano discutere di affari. Ma il chiarimento è finito male.

Omicidio sulla Milano-Meda, la lite finita nel sangue

E' stato al termine di una accesa lite che il 34enne avrebbe ferito mortalmente il suo rivale in affari con due colpi di pistola a un braccio e a una spalla. Accompagnato all’ospedale di Desio da un amico, il 24enne è morto dopo venti minuti al pronto soccorso. Dopo aver gettato l’arma del delitto nel Seveso, il presunto assassino ha cercato di far perdere le sue tracce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini e l'arresto

I carabinieri di Desio e gli agenti della polizia di Stato sono riusciti a catturare il 34enne a Courmayeur, mentre stava tentando di fuggire in Francia. L'uomo ora è stato sottoposto a fermo di indiziato delitto. I militari sono riusciti a rintracciarlo dopo aver interrogato l’uomo che aveva accompagnato all’ospedale il 24enne. La vittima era arrivata in Italia solo da alcuni giorni e aveva cercato di crearsi un proprio "giro d'affari" nella gestione delle prostitute, ma si era subito scontrato con il 34enne, con un più vasto e da tempo radicato sul territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento