Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Albiate

Rapina ad Albiate, finita la fuga dei due banditi: arrestati

In manette un 25enne sudamericano e il suo complice 30enne di Mariano Comense

Una fuga breve e inutile quella dei due rapinatori che nella serata di lunedì hanno assaltato la farmacia di piazza San Fermo ad Albiate. I due banditi sono stati raggiunti e fermati poco dopo dai carabinieri della compagnia di Seregno.

Uno di loro, un 25enne di origine sudamericana residente a Verano Brianza, è stato sorpreso in auto dai militari, mentre stava per rientrare a casa subito dopo la rapina. Per il giovane, che insieme a un complice aveva preso d'assalto lunedì l'esercizio intorno alle 18.30 armato di un coltello, è scattato l'arresto in flagranza di reato.

Durante il colpo i due hanno minacciato i dipendenti impugnando un coltello e hanno preteso l'incasso, mettendo le mani su circa 600 euro. D'istinto il titolare della farmacia, un uomo di 58 anni, ha reagito e si è scagliato contro uno dei rapinatori, ritrovandosi però sbalzato contro una vetrina e ferendosi alla schiena con alcune schegge di vetro.

Non ci è voluto molto prima che i carabinieri individuassero e arrestassero anche il secondo rapinatore, un 30enne con precedenti residente a Mariano Comense. A lui i carabinieri della compagnia di Seregno sono giunti grazie ai filmati ripresi dalle telecamere di videosorveglianza, all'attività di indagine e alle testimonianze raccolte. Entrambi i rapinatori ora dovranno rispondere di rapina aggravata in concorso, lesioni personali aggravate in concorso e porto abusivo di arma da taglio. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina ad Albiate, finita la fuga dei due banditi: arrestati

MonzaToday è in caricamento