Cerca di scappare in bici dalla polizia e butta la droga: arrestato 37enne algerino

Il controllo giovedì sera ai giardini del Nei

Aveva accumulato una lunga serie di precedenti per spaccio ed era già stato arrestato almeno altre tre voltre tra il 2014 e il 2016, alcune delle quali proprio nei giardinetti del Nei dove giovedì sera lo hanno sorpreso i poliziotti del commissariato di Monza.

Non aveva modificato le sue abitudini e la sua piazza di spaccio il pusher algerino di 37 anni che, alla vista degli agenti, ha tentato di fuggire via in sella a una bicicletta. Dopo aver percorso pochi metri però è stato raggiunto e fermato dai poliziotti che hanno recuperato un involucro di cui il 37enne aveva tentato di disfarsi nella fuga. 

All'interno c'erano 5 grammi di hashish e nei pantaloni nascondeva anche dieci involucri di cocaina per un totale di 4 grammi insieme a una lametta per tagliare la sostanza e a un accendino con cui sigillava la plastica per confezionare le dosi. Lo spacciatore è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Il 37enne, senza fissa dimora, era anche irregolare sul territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento