Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Brugherio

Consegne di droga tra Brugherio e Cologno Monzese: due marocchini sorpresi

A pizzicare i pusher mentre cedevano una dose di cocaina dall'auto a un cliente a piedi sono stati i carabinieri di Brugherio: in auto soldi e cocaina

Lunghi giri in auto tra Brugherio e Cologno Monzese e piccole e rapide soste, per strada, durante le quali allungavano una mano dal finestrino, cedevano la droga, prendevano i soldi e partivano alla volta della consegna successiva.

Due marocchini di 35 e 52 anni, entrambi disoccupati sulla carta, sono stati pizzicati dai carabinieri della stazione di Brugherio: uno di loro è finito in arresto con l'accusa di spaccio mentre l'altro è stato denunciato. 

Durante i giorni scorsi i militari avevano avvistato l'auto su cui i due viaggiavano nei pressi della cittadina brianzola e, insospettiti, avevano proseguito i controlli seguendo i movimenti della vettura. 

I dubbi dei carabinieri sono stati confermati dai fatti e, quando i due sono arrivati a Cologno Monzese, in strada, hanno rallentato la corsa fino a fermare la vettura nei pressi del marciapiede e hanno ceduto della droga dal finestrino a un cliente.

E' in quel momento, in flagranza di reato, che i militari sono intervenuti: il veicolo è stato fermato e perquisito e a bordo i carabinieri hanno scoperto contanti e droga.

Addosso ai due pusher sono stati scovati 650 euro in contanti, provento dell'attività di spaccio, e sotto il sedile lato conducente dell'auto i due conservavano la riserva di droga da consegnare, due dosi in involucri da 0,8 grammi di cocaina.

Per uno di loro è scattato l'arresto, solamente denunciato invece il suo complice, mentre l'acquirente a piedi che ha comprato per 20 euro una dose di cocaina dai due marocchini è stato segnalato alla Prefettura in qualità di assuntore. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consegne di droga tra Brugherio e Cologno Monzese: due marocchini sorpresi

MonzaToday è in caricamento