Droga nascosta sotto le piante, un altro arresto ai giardinetti a Monza

La polizia di Stato ha arrestato un 22enne di origine gambiana per spaccio di droga in via Azzone Visconti

Ancora droga ai giardinetti a Monza. E un altro arresto della polizia di Stato. A distanza di qualche giorno dall'intervento del personale della Squadra Mobile della Questura - Sezione Narcotici e Falchi - che aveva portato all'arresto di un giovane pusher sorpreso con qualche grammo di hashish, i poliziotti hanno fatto scattare le manette anche per un 22enne di origine gambiana.

Stessa location e stessa accusa: spaccio di sostanza stupefacente. Il giovane è stato notato dagli agenti durante un servizio di controllo proprio mentre vendeva una dose di hashish a un cliente. Nascosti tra i cespugli poi sono stati trovati altri 78 grammi di sostanza stupefacente che il giovane aveva poco prima nascosto.

Addosso al ragazzo sono stati trovati circa cento euro in contanti, probabile provento delle dosi vendute poco prima. A casa invece, nascosti sotto il letto, sono spuntati 1.520 euro che sono finiti sotto sequestro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento