Asl, nasce l’equipe psico-sociale per l’emergenza

I volontari dell’azienda sanitaria locale assisteranno la popolazione in caso di calamità naturali o catastrofi

L'iniziativa dell'Asl di Monza

L’ Asl di Monza e Brianza, su richiesta della Prefettura di Monza, ha costituito una equipe psico-sociale per l’emergenza in grado di intervenire in caso di calamità naturali, catastrofi o altri eventi che, per intensità ed estensione, debbano essere fronteggiati con mezzi e strumenti in grado di garantire la tutela psicologica e la protezione sociale delle vittime e dei soccorritori. 

La Asl di Monza e Brianza è la seconda ad attivare questo servizio, dopo la Asl di Milano, e l’argomento assume evidente rilevanza se visto anche in occasione dell’evento mondiale di Expo 2015. 

La finalità dell'intervento psicosociale in emergenza è quella di attivare nella popolazione esposta all'evento traumatico le strategie psico-sociali più appropriate per il recupero della normalità ed il ritorno alla quotidianità, facilitando la stabilizzazione psicologica sul piano interpersonale e sociale delle persone e della comunità.

Gli operatori dell’Asl che sono stati selezionati per far parte della squadra per l’emergenza psico-sociale sono stati chiamati a partecipare ad uno specifico corso di formazione. 

L’iniziativa è stata promossa e gestita da Roberto Calia, direttore sociale dell’Asl. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento