Monza, auto imbottita di cocaina: 250mila euro di "bianca" nascosti nei sedili, arrestato il conducente

È successo nella notte di venerdì 27 dicembre a Monza, nei guai un ragazzo polacco

Nella sua Passat c'erano quasi 250mila euro in cocaina e per lui sono scattate le manette. È successo nella notte di venerdì 27 dicembre a Monza, nei guai un ragazzo polacco.

Tutto è accaduto durante un normale controllo stradale in via Fermi: i carabinieri hanno fermato una Volkswagen Passat appena uscita dal casello autostradale. Durante gli accertamenti i carabinieri del nucleo radiomobile si sono resi conto che qualcosa non quadrava e hanno perquisito l'abitacolo dove, all'interno di un sedile, sono stati trovati quasi 2kg di cocaina.

Gli accertamenti sono poi proseguiti nei locali della compagnia dove sono stati trovati altri 3mila grammi di bianca, tutti nascosti "dentro i sedili ed occultati mediante ingegnosi meccanismi a sblocco manuale", hanno precisato i militari in una nota.

Il precedente

Nella giornata della Vigilia di Natale i carabinieri della Brianza avevano sequestrato a Paderno Dugnano un carico di quasi mezzo milione di euro in cocaina nascosto all'interno di un suv Volvo guidato da una cittadina tedesca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento