Bimba di 8 mesi muore in ospedale: a nulla servono i tentativi di rianimazione

La piccola, di una famiglia brianzola, si era sentita male il giorno prima. Ma le sue condizioni sono peggiorate improvvisamente

Per la piccola non c'è stato nulla da fare

Una bambina di 8 mesi è deceduta all'ospedale di Merate nelle scorse ore. La magistratura ha disposto l'autopsia sul corpo della piccola.

La famiglia è vimercatese e vive a Osnago; la piccola aveva anche una sorellina.

Secondo quanto è trapelato, la piccola aveva manifestato malessere di leve entità lunedì: nausea, un po' di vomito. La situazione non sembrava preoccupante. I sintomi si sono però acuiti e si era deciso di portarla in ospedale martedì mattina. Qui la situazione è drasticamente peggiorata.

A Merate, al pronto soccorso, i sanitari hanno subito capito che non si trattava di un banale malanno e hanno ricoverato la piccola in codice rosso. Nonostante tutti i tentativi di rianimazione, la bimba non ce l'ha fatta. 

L'autorità giudiziaria ha ora acquisito le cartelle cliniche e si procederà all'esame autoptico per capire le cause della tragedia che ha scosso una famiglia e l'intera comunità di Osnago. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento