rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

L'ultimo saluto a Lissone al piccolo Diego, morto al nido a dieci mesi

Le prime risposte su quanto è accaduto lo scorso giovedì a Casatenovo sono arrivate dall'autopsia: il piccolo cuoricino si sarebbe fermato per cause naturali

Si terranno martedì pomeriggio nella chiesa Santi Pietro e Paolo a Lissone i funerali del piccolo Diego, il bimbo di soli dieci mesi morto per un malore improvviso all'asilo.

L'ultimo saluto al piccolo si terrà nel comune brianzolo dove la famiglia risiede. La tragica scomparsa del bambino è avvenuta lo scorso giovedì quando il piccolo ha accusato un malore mentre si trovava all'asilo nido "Piri Piri" di Casatenovo, all'interno della Pupa. 

Le maestre hanno notato che Diego, che stava riposando nel passeggino per il suo riposino pomeridiano, aveva iniziato ad accusare segnali di malessere e hanno dato immediatamente l'allarme. Sul posto è subito giunto l'elisoccorso del 118 con una èquipe medica e una ambulanza. 

Il bambino è stato trasferito d'urgenza all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dove è morto poco dopo, nonostante i diperati tentativi di salvargli la vita e le manovre di rianimazione. 

A chiarire che cosa sia successo in quei pochi attimi sarà l'esame autoptico che ha già dato qualche risposta attraverso le prime risultanze: il cuoricino del piccolo Diego avrebbe smesso di battere per cause naturali, forse una malattia congenita oppure per una morte sopraggiunta in culla. Al momento pare esclusa qualsiasi responsabilità da parte del personale del nido e nel fascicolo aperto dalla Procura non risultano indagati e nemmeno sono state formulate ipotesi di reato. Sul corpo del piccolo Diego non sono stati riscontrati segni di violenza e nemmeno di soffocamento, indice che a causare la tragica morte non potrebbe essere stato un rigurgito. 

Il funerale è fissato alle 14.30 a Lissone. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ultimo saluto a Lissone al piccolo Diego, morto al nido a dieci mesi

MonzaToday è in caricamento