Pregiudicati tra i clienti, il Questore sospende la licenza a bar di Cologno Monzese

Per il locale di via Svezia chiusura "forzata" per quindici giorni. Il provvedimento

Foto da archivio

Il Questore di Milano, con un provvedimento emesso martedì 11 giugno, ha disposto la chiusura del bar "Tommy e Gerry" a Cologno Monzese.

Al locale di via Svezia, situato all'angolo con via Norvegia, ai sensi dell'art. 100 del T.U.L.P.S., è stata sospesa la licenza per quindici giorni, con una chiusura "forzata". Da giovedì 13 giugno le serrande del bar sono abbassate, dopo che i carabinieri della tenenza di Cologno Monzese hanno notificato al gestore il provvedimento.

"L'art. 100 del T.U.L.P.S. prevede che il Questore possa sospendere la licenza di un esercizio, anche di vicinato, nel quale siano avvenuti tumulti o gravi disordini o che sia abituale ritrovo di persone pregiudicate o pericolose o che, comunque, costituisca un pericolo per l'ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini" spiegano dalla Questura di via Fatebenefratelli a Milano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A seguito di alcuni controlli effettuati tra gennaio e aprile 2019 nel locale,  già destinatario di un decreto di sospensione, è stata riscontrata da parte delle forze dell'ordine della presenza di clienti pregiudicati con numerosi precedenti penali o di polizia. Ed è scattata la sospensione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sopra il cielo di Monza, la magia della stella cometa Neowise

  • Incidente in tangenziale Nord, auto perde controllo e si schianta: tre ragazzi feriti

  • Trenta ragazzi al parchetto, arriva la polizia locale: due denunce e polemiche sui social

  • Non compila autocertificazione, infermiera non entra in piscina: "Io discriminata"

  • "Mi hanno rubato tutto" e sui social scatta la gara di solidarietà per aiutare artigiana

  • Schianto in moto sulle strade del Trentino, morto 43enne di Cesano Maderno

Torna su
MonzaToday è in caricamento