Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Pregiudicati tra i clienti, il Questore sospende la licenza a bar di Cologno Monzese

Per il locale di via Svezia chiusura "forzata" per quindici giorni. Il provvedimento

Il Questore di Milano, con un provvedimento emesso martedì 11 giugno, ha disposto la chiusura del bar "Tommy e Gerry" a Cologno Monzese.

Al locale di via Svezia, situato all'angolo con via Norvegia, ai sensi dell'art. 100 del T.U.L.P.S., è stata sospesa la licenza per quindici giorni, con una chiusura "forzata". Da giovedì 13 giugno le serrande del bar sono abbassate, dopo che i carabinieri della tenenza di Cologno Monzese hanno notificato al gestore il provvedimento.

"L'art. 100 del T.U.L.P.S. prevede che il Questore possa sospendere la licenza di un esercizio, anche di vicinato, nel quale siano avvenuti tumulti o gravi disordini o che sia abituale ritrovo di persone pregiudicate o pericolose o che, comunque, costituisca un pericolo per l'ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini" spiegano dalla Questura di via Fatebenefratelli a Milano.

A seguito di alcuni controlli effettuati tra gennaio e aprile 2019 nel locale,  già destinatario di un decreto di sospensione, è stata riscontrata da parte delle forze dell'ordine della presenza di clienti pregiudicati con numerosi precedenti penali o di polizia. Ed è scattata la sospensione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pregiudicati tra i clienti, il Questore sospende la licenza a bar di Cologno Monzese

MonzaToday è in caricamento