Barlassina, falsi tecnici "smascherati" dagli errori di grammatica

La vicenda

"Vi preghiamo portata di mano ? delle ultime fatture di luce&gas. Vi ringraziamo per la collaborazine".

Troppi errori e un italiano decisamente claudicante in un documento che si spacciava come «ufficiale» dell’Enel, spuntato alle porte di numerosi condomini di Barlassina.

Così, i residenti insospettiti hanno chiamato i carabinieri. E pure l’Enel, che ha subito preparato una smentita ufficiale: "Non usiamo queste modalità di contatto con i clienti. Inoltre, sul documento manca la firma e il timbro ufficiale".

Fallito il piano, alcuni tecnici dell’Enel ci hanno provato lo stesso a presentarsi, ma sono stati smascherati e messi in fuga dai residenti. E ora i carabinieri stanno cercando di far luce sulla vicenda: i militari della compagnia di Seregno, sempre in prima linea contro le truffe, hanno avviato le indagini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Avviso falsi tecnici Enel-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento