Bovisio Masciago, i carabinieri arrivano per una lite condominiale e arrestano spacciatore

In manette è finito un uomo di 35 anni da tempo ricercato dopo una fuga in Spagna

Sono arrivati per sedare una lite condominiale. Sono ripartiti con uno spacciatore in manette da tempo latitante. E’ il bilancio di un’operazione messa a segno dai carabinieri di Desio domenica notte. Il pusher, 35 anni, di Bovisio Masciago, da tempo era ricercato perché nell’agosto dell’anno scorso era riuscito a fuggire in Spagna. 

Alle 2.30 di domenica mattina i militari sono arrivati in via Madonnina, nel centro storico di Bovisio, dove era in corso una lite condominiale. Proprio qui i carabinieri si sono imbattuti nel 35enne che ha tentato nuovamente di fuggire. L'uomo è stato però bloccato e arrestato. Ora si trova ai domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina donna in metro, passante (brianzolo) lo insegue e lo blocca con un pugno in faccia

  • Si spoglia nudo e si masturba davanti a una donna al Parco di Monza: 40enne denunciato

  • Tragedia in Croazia, uccide la moglie poi si suicida: la coppia era originaria di Monza

  • Coronavirus, due casi positivi all’asilo: tampone per tutti i bambini di due sezioni

  • Cesano Maderno, bimbo positivo al covid: tampone e "quarantena" per tutta la classe

  • Tragico schianto in moto a Bienno: muore motociclista brianzolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento