Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Seregno

Escursionista di Seregno vaga completamente nudo sulla Grignetta: salvato dal soccorso alpino

L'uomo è stato raggiunto dagli uomini del soccorso alpino

Un alpinista di 34 anni di Seregno ha girovagato per due giorni completamente nudo sui sentieri della Grignetta (Lecco). Tutto questo fino a giovedì 20 settembre quando, nel pomeriggio, l'uomo è stato raggiunto e convinto a scendere dagli uomini del Soccorso alpino della XIX Delegazione delle Grigne.  

L'allarme era scattato intorno alle 17 di giovedì quando alcuni escursionisti avevano visto il 34enne che passeggiava in tenuta adamica e avevano allertato il numero unico di emergenza. Sul posto erano intervenuti i sanitari del 118, l'uomo si era dileguato appena aveva visto l'elicottero ma poi era stato fermato da altri escursionisti in attesa di una squadra del soccorso alpino con il medico. 
  
E gli uomini del Cnas hanno faticato non poco a convincere l'uomo a desistere e scendere a valle. Il 34enne ha accettato di farsi visitare sul posto dai sanitari della Lecco Soccorso che lo hanno rifocillato e riparato dal freddo, ma ha deciso di rifiutare il trasporto all'ospedale di lecco. Del caso si sono occupati anche i carabinieri della compagnia di lecco che hanno effettuato accertamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursionista di Seregno vaga completamente nudo sulla Grignetta: salvato dal soccorso alpino

MonzaToday è in caricamento