Clienti "scappano" dal bar per evitare la multa all'auto e il locale viene "chiuso"

A Brugherio gli agenti infatti hanno accertato la presenza di tre persone dentro il bar alla periferia della città intente a consumare caffè e acqua al bancone, servizio vietato dalle normative anti-covid. Bar multato e servizio caffetteria chiuso

Quando una pattuglia della polizia locale mercoledì mattina è passata in una strada della periferia di Brugherio per alcuni controlli relativi alla sosta ha notato un "fuggi-fuggi" di clienti da un bar della zona. E così gli mentre gli avventori erano impegnati a spostare le auto in sosta per evitare una contravvenzione, gli agenti sono entrati nel locale per un controllo.

E all'interno hanno sorpreso tre clienti intenti a consumare bevande al bancone: due caffè in un bicchierino di plastica e un bicchiere di acqua in vetro. E così è scattata una sanzione di 400 euro con la chiusura del locale per cinque giorni con la possibilità che il periodo di inibizione dell'attività si esteso da parte della prefettura a trenta giorni. Può invece proseguire l'attività di rivendita di giornali e tabacchi prevista dall'esercizio. 

Nei giorni scorsi a Brugherio era stato chiuso un altro bar dove il titolare era stato sorpreso a somministrare caffè a tre clienti in tazzine di ceramica nei pressi dell'ingresso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento