menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Aggredisce e picchia la sorella durante una lite, 53enne in carcere

Per l'uomo, 53 anni, è stato disposto l'aggravamento della misura cautelare degli arresti domiciliari ed è stato accompagnato in carcere

Un uomo di 53 anni, A.M., è finito in carcere a Brugherio dopo aver aggredito la sorella al termine di una lite.

Dai domiciliari al carcere

L'uomo si trovava ai domiciliari a causa di un arresto per reati connessi alla droga ma in seguito al violento episodio avvenuto martedì sera i carabinieri hanno bussato alla sua porta e hanno notificato al 53enne l'aggravamento della misura cautelare, accompagnandolo in carcere.

La lite e le botte

L'aggressione era scattata al termine di una lite. Secondo quanto ricostruito il 53enne avrebbe colpito la sorella per futili motivi e le avrebbe procurato contusioni varie sul corpo per cui la donna, visitata dal personale sanitario, ha avuto una prognosi di dieci giorni. L'uomo ora si trova in carcere a Monza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento