Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Lentate sul Seveso

Abbandona i suoi otto cani in casa e parte: i vicini allarmati dai guaiti danno l'allarme

L'intervento dell'Enpa

Ha chiuso casa e si è allontanata dall'appartamento per tre giorni, lasciando all'interno, abbandonati a se stessi, otto cani.

A sentire i guaiti di richiesta di aiuto degli animali sono stati i vicini che si sono accorti della presenza dei cani dopo averli sentiti abbaiare a lungo in diversi momenti della giornata. In seguito alla segnalazione che i residenti hanno girato all'Enpa, a Seveso, sono intervenuti i volontari dell'Ente Nazionale Protezione Animali di Monza. Una volta sul posto i volontari non sono riusciti a farsi aprire la porta perché la proprietaria era irreperibile. Poco dopo hanno scoperto che l'abitazione era stata data in affitto ma la proprietaria dell'immobile aveva già fatto ricorso alle vie legali con l'inquilina per lo sfratto.

Grazie all'intervento della proprietaria i volontari ENPA sono riusciti a entrare all'interno della casa insieme al veterinario ATS: qui hanno trovato ben otto cani: un border collie, un bouledogue francese e sei chihuahua, che i veterinari trovano in discrete condizioni di salute, anche se visibilmente affamati e in evidente stato di abbandono. La proprietaria dei cani, risultata in un primo momento irreperibile e poi con molta fatica raggiunta telefonicamente, ha dichiarato di essersi assentata tre giorni e ha detto di attraversare un momento difficile e di non essere in grado di gestire gli animali. Al fine di evitare una denuncia per abbandono degli animali (reato del codice penale), la donna ha preferito cederli a ENPA.

Una volta al canile di Monza, gli otto cani, tutti o cuccioloni o adulti, sono stati visitati, trattati con antiparassitario, sterilizzati e nel giro di pochi giorni sono stati tutti felicemente affidati.

Dall'ENPA hanno colto l'occasione per ricordare che “quando ci si trova a vivere una condizione di forte disagio che rende difficile la gestione dei propri animali, chiedere aiuto alle associazioni o alle istituzioni è già un primo passo per cominciare a uscirne”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbandona i suoi otto cani in casa e parte: i vicini allarmati dai guaiti danno l'allarme

MonzaToday è in caricamento