menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Cesano Maderno, cerca di sfondare la porta di casa della ex moglie a calci: arrestato

Il raptus di rabbia e il tentativo di aggressione. Ora l'uomo si trova in carcere

In preda a un raptus di rabbia ha sfondato la porta di casa della ex moglie a calci ed è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Desio. Oltre all'arresto è scattata una denuncia per danneggiamento.

L'uomo è stato bloccato nella serata di venerdì dopo che la donna, spaventata, ha chiamato la centrale operativa dei carabinieri della compagnia di Desio chiedendo aiuto. La vittima, 40 anni, ha spiegato ai militari che l'ex marito stava cercando di aggredirla in preda a un attacco di rabbia. Le gazzelle dell'Arma in pochi istanti sono giunte nell'appartamento in zona vecchia stazione dove hanno bloccato l'uomo.

Nelle ultime settimane - come ha raccontato la vittima - l'ex marito l'aveva pedinata continuamente, chiamandola numerose volte anche sul cellulare fino al tentativo di aggressione di venerdì sera, nonostante sul suo conto pendesse un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare. Ora si trova in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento