Il cigno del laghetto della Villa Reale sta male: ora è ricoverato presso il WWF

I volontari dell’Enpa venerdì sono intervenuti nel Parco di Monza in seguito a diverse segnalazioni ricevute da alcuni passanti allarmati dal preoccupante stato di salute di Romeo, il cigno del laghetto del Parco

Il cigno soccorso dalla volontaria Marica

I volontari dell’Enpa venerdì sono intervenuti nel Parco di Monza in seguito a diverse segnalazioni ricevute da alcuni passanti allarmati dal preoccupante stato di salute di Romeo, il cigno del laghetto della Villa Reale.

“Sdraiato sull'erba, il cigno appariva apatico, con la testa e le ali basse. Respirava faticosamente a becco aperto” spiegano dall’Enpa di Monza da dove Marica, la volontaria responsabile del settore animali selvatici dell'Ente per la Protezione Animali, è partita con furgone dell'associazione alla volta del Parco. In soccorso del cigno reale Romeo, noto a tutti come il re del laghetto, si è mosso anche l'agronomo dell'Amministrazione della Reggia Reale e il capo operaio.

Durante le operazioni di soccorso però non tutto è andato per il verso giusto e un cane di passaggio ha spaventato il cigno prima che l’Enpa potesse portarlo via. L’animale si è così rifugiato in acqua da dove, a fatica, il capo operaio aiutato da un passante hanno indirizzato con due lunghe canne di bambù Romeo verso la parte stretta del lago dove l'acqua è più bassa e dove Marica lo attendeva.

Romeo è stato prima trasferito al rifugio di Monza in via San Damiano per le prime cure e il giorno seguente è stato ricoverato al CRAS (Centro Recupero Animali Selvatici) di Vanzago (MI), gestito dal WWF. Il cigno Romeo ora mangia da solo ma ancora non si alza e dall’Enpa fanno sapere che “Non rimane che tifare per lui e augurargli un pieno recupero che gli permetta di tornare a essere il re del laghetto”.

cigno nel 2012-2

(Romeo nel 2012)

La sua compagna è morta alcuni anni fa e da quel momento Romeo non ha voluto condividere il lago con altri esemplari della sua specie: insieme a lui nelle acque del laghetto c'è un maschio di anatra muta bianca e nera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento