rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

In giro con la Bmw della moglie ma con la cocaina nello sportello: arrestato

L'uomo, 38 anni, albanese, è stato fermato a Cambiago

Forse credeva che quella "pallina" passasse inosservata o forse l'aveva semplicemente dimenticata lì. Ma proprio quella "pallina" ha dato il via ai suoi guai. Un uomo di trentotto anni, un cittadino albanese, è stato arrestato giovedì sera dai carabinieri con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

I problemi per lui sono iniziati nel corso del pomeriggio, quando una pattuglia dei militari ha fermato la Bmw X3 - di proprietà della moglie - su cui stava viaggiando a Cambiago. 

Ai carabinieri non è sfuggita una dose di cocaina lasciata nello sportello lato guida e così hanno deciso di perquisire subito la vettura. Dal clacson sono saltate fuori altre sette palline, mentre altre dieci erano nascoste sotto il portacenere, per un totale di nove grammi. 

Inoltre, il 38enne aveva con sé tre cellulari - evidentemente usati per "lavoro" - e 390 euro in contanti, che sono stati sequestrati dagli investigatori perché ritenuti guadagnati proprio spacciando. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In giro con la Bmw della moglie ma con la cocaina nello sportello: arrestato

MonzaToday è in caricamento