Nasconde un'ascia nel baule e un coltellaccio nella tasca della portiera: denunciato

È successo nella notte tra giovedì e venerdì 30 novembre, nei guai un romeno di 50 anni

Immagine repertorio

Aveva un'ascia nel bagagliaio e un coltello con una lama di quindici centimetri nella tasca laterale della portiera. Per lui, cittadino romeno di 50 anni, già noto alle forze dell'ordine, è scattata una denuncia per possesso di oggetti atti a offendere. È successo a Monza nella notte tra giovedì e venerdì 30 novembre, come riferito dagli agenti del commissariato di viale Romagna.

Tutto è iniziato intorno alle 2 del mattino quando una volante, transitando in Via Pergolesi (zona Ospedale San Gerardo) hanno notato due auto che viaggiavano appaiate a forte velocità. I poliziotti sono riusciti a fermare una di queste, alla guida hanno trovato il 50enne che appena ha visto gli agenti  ha cercato di nascondere un oggetto in una tasca laterale dell’auto. Una circostanza che non è sfuggita ai poliziotti che hanno recuperato un coltellaccio con una lama di 15 centimetri nella tasca laterale dell'auto. È scattata la perquisizione del veicolo durante la quale è stata trovata un'ascia nascosta nel baule. L'epilogo? Una denuncia per oggetti atti a offendere. Non solo: gli agenti sanno valutando "l’adozione di una misura preventiva che vieti allo stesso di recarsi nel comune di Monza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento