Cronaca

Confcommercio ai sindaci: "Fateci pagare la Tari solo per i mesi che abbiamo lavorato"

Il presidente Domenico Riga chiede la possibilità di pagare solo per i rifiuti realmente prodotti

Confcommercio Monza e Brianza scrive  ai sindaci e chiede un passo indietro nel pagamento della Tari: stornateci le imposte della tasse dei rifiuti per quei mesi in cui non abbiamo lavorato. Questa, in sintesi, la richiesta avanzata dall’associazione di categoria ai sindaci di Monza, Muggiò, Lissone, Vedano al Lambro, Biassono, Macherio, Lesmo, Agrate Brianza, Brugherio, Villasanta e Carugate.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria il settore del commercio è stato messo in ginocchio, e Confcommercio chiede che venga stornata la tassa dei rifiuti almeno per quei mesi in cui i negozianti non hanno lavorato. “Siamo consapevoli dell’impossibilità per quest’anno di ridurre la tassa dei rifiuti – scrive nella lettera il presidente Domenico Riga -. Ma vorremmo che consideriate opportuna una riduzione di questi importi per le imprese che in questi periodi di pandemia sono rimaste chiuse a lungo, diversi mesi, e con bassissime produzioni di rifiuti”. Aziende che stanno pagando ancora caro lo scotto del lockdown e che lentamente stanno ritornando adesso alla normalità. “Riteniamo importante poter dare un segno di attenzione – precisa Riga -. Verso queste imprese che sono in vera sofferenza economica da oltre un anno”.

Riga lancia una proposta: “Proponiamo ragionevolmente di addebitare loro l’aliquota sulla tassa calcolata per dodicesimi, addebitandola così solamente per il periodo in cui realmente hanno potuto rimanere aperti al pubblico (fuori lockdown e in zona bianca e gialla). Confcommercio chiede ai Comuni di postare una somma nel giusto capitolo di Bilancio di previsione  per il prossimo esercizio senza gravare sul costo dei rifiuti dei residenti, per dare un concreto ristoro alle imprese penalizzate, stornando le somme già poagate ricalcolate secondo la nostra proposta per le annualità 2020 e 2021".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confcommercio ai sindaci: "Fateci pagare la Tari solo per i mesi che abbiamo lavorato"

MonzaToday è in caricamento