Controlli nel cuore della movida monzese: multe e sanzioni

175 le multe comminate per divieto di sosta e 4 i verbali redatti per occupazione di suolo pubblico. Una denuncia per aver somministrato alcol a minori di 16 anni e due segnalazioni amministrative

Via Bergamo a Monza (Instagram/vise1974)

Via Bergamo, il cuore della Monza by night, per tre giorni, da venerdì a domenica, è stata oggetto di controlli da parte delle forze dell'ordine.

In un'operazione congiunta la Polizia di Stato, vigili urbani, i carabinieri e il personale dell'Ispettorato del Lavoro sono intervenuti per rilevare infrazioni in materia di codice della strada, regolarità degli avventori e sanzionare le eventuali mancanze amministrative a carico dei gestori.

I controlli, effettuati su sollecitazione della Prefettura dopo un esposto dei residenti pervenuto in comune, hanno impegnato diversi uomini delle forze dell'ordine nell'arco di tre giorni e hanno colpito soprattutto i "furbetti" del parcheggio selvaggio, con 175 multe per diveto di sosta comminate, e i gestori "accondiscendenti", disposti a chiudere un occhio sull'età dei clienti pur di vendere un cocktail in più.

Tre di questi infatti sono finiti nei guai durante i controlli proprio per aver somministrato a minori bevande alcoliche: un uomo è stato denunciato penalmente per aver venduto alcol a minori di 16 anni mentre altre due persone sono state segnalate amministrativamente e sanzionate per aver ceduto alcolici a minori tra i 16 e i 18 anni.

Le multe ai gestori però non si sono fermate qui: sono stati redatti quattro verbali per occupazione di suolo pubblico a causa di tavoli e sedie che sconfinavano dall'area concessa e invadevano parcheggi e strade e ancora segnalazioni per la mancata esposizione della tabella alcolemica.

L'Ispettorato del Lavoro inoltre ha rilevato due situazioni di irregolarità all'interno dei locali dove era impiegato personale in nero, soprattutto giovani, senza alcuna registrazione. Anche in questo caso sono fioccate multe salate.

In totale sono state controllate 48 persone e tra gli avventori due persone sono state sorpese con piccole quantità di stupefacente e segnalate all'Autortà competente. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento