Degrado e spaccio, la polizia di Stato controlla 52 persone in stazione

Il servizio venerdì pomeriggio

Sei equipaggi della Polizia di Stato in campo, cinquantadue persone controllate e un pomeriggio intero di pattugliamento dell'area. Questo il bilancio del maxi servizio della Polizia di Stato effettuato venerdì in stazione a Monza.

Gli agenti del commissariato di viale Romagna hanno fermato e controllato 52 persone, la metà delle quali cittadini stranieri quasi tutti con precedenti di polizia sulle spalle. Nel corso degli accertamenti però non sono emerse irregolarità.

Poche ore prima invece, ai Giardini della Villa Reale, durante alcuni controlli finalizzati al contrasto dell'attività di spaccio di sostanze stupefacenti, intorno alle 15 i poliziotti hanno fermato un pusher marocchino di 34 anni, irregolare sul territorio. L'uomo aveva addosso quattro involucri di hasish per un totale di 10 g di droga.

Per il 34enne è scattata una denuncia per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

Torna su
MonzaToday è in caricamento